Vedea colui che fu nobil creato  più ch’altra creatura, giù dal cielo  folgoreggiando scender, da l’un lato.