Orribil furon li peccati miei; ma la bontà infinita ha sì gran graccia, che prende ciò che si rivolge a lei.