Noi leggiavamo un giorno per diletto di Lanciallotto come amor lo strinse: soli eravamo e sanza alcun sospetto