“Di fuor dorate son, sì ch’egli abbaglia; ma dentro tutte piombo, e gravi tanto che Federigo le mettea di paglia.”

CANTO XXIII vv 54,55,56