Cosí degli occhi miei ogni quisquilia fugó Beatrice col raggio de’ suoi, chi rifulgean da piú di mille milia